DVM ALESSANDRO PROTA - NAPOLI - ITALY

ESAME NEUROLOGICO
MIELOGRAFIE
ERNIE DISCALI
FRATTURA VERTEBRALE
CAUDA EQUINA
WOBBLER
MESOTERAPIA PARAVERTEBRALE

VISITE SU APPUNTAMENTO

CONTATTI 3393201159 alessandro.prota@virgilio.it

mercoledì 14 gennaio 2015

ENCEFALITE NECROTIZZANTE NEL CANE

 
 
 
L'Encefalite Necrotizzante colpisce cani di piccola taglia come Chihuahua ,Yorkshire Terrier ecc.
la comparsa puo' essere progressiva o improvvisa.
Possono comparire crisi convulsive ,deficit della visione ,alterazione del coordinamento dei movimenti ,anche segni vestibolari con andamento a circolo a secondo della localizzazione se parziale o diffusa dell'encefalo.
Alla Risonanza Magnetica si notano aree di malacia circondate da tessuto infiammatorio .
Personalmente non escludo una causa autoimmune, spesso questi soggetti iniziano a presentare segni di infiammazione cerebrale  dopo qualche giorno da  una vaccinazione ,altri invece presentano in concomitanza una alterazione della parete intestinale come la  IBD .
la terapia prevede Antinfiammatori Anticonvulsivanti in alcune lesione con cavitazione una  copertura Antibiotica (personale esperienza)

Dott Alessandro Prota

www.alessandroprota.it

4 commenti:

  1. Buongiorno, la mia cagnolina ke mi hanno regalato un mese fa ha crisi sembra epilettiche non ho fatto ancira nessun controllo perche ancora e piccola penso in quanto ha 2 mesi e mezzo. La cagnolina è sempre in preda a convulsioni epikettiche ne sono sicura. ..pebsoaiutatemi con qualke informazione in più

    RispondiElimina
  2. Dopo cinque giorni dal vaccino ha avuto i problemi descritti oggi è Sabato e nessun neurologo disponibile adesso sembra andare meglio non vomita più esigenti sono attenuato gli scatti della testa devo preoccuparmi la mia veterinaria al momento non ha potuto fare nulla abbiamo escluso l'ingestione di piccoli oggetti con una lastra ma fino a lunedì non è disponibile nessun neurologo può aiutarmi?

    RispondiElimina
  3. Dopo cinque giorni dal vaccino ha avuto i problemi descritti oggi è Sabato e nessun neurologo disponibile adesso sembra andare meglio non vomita più esigenti sono attenuato gli scatti della testa devo preoccuparmi la mia veterinaria al momento non ha potuto fare nulla abbiamo escluso l'ingestione di piccoli oggetti con una lastra ma fino a lunedì non è disponibile nessun neurologo può aiutarmi?

    RispondiElimina
  4. Buongiorno! Volevo parlarvi di un problema che ultimamente attanaglia il mio cagnolino! È un carlino di 12 anni in buono stato di salute. In passato ho eseguito solo un intevento chirurgico di rimozione tartaro per via di una parodontite grave, per il resto solo qualche problema respiratorio e frequenti apnee notturne.
    Da qualche mese noto dei sintomi strani: la notte si alza esegue qualche giro sul letto come a voler trovare la posizione e non vedendo la fine del letto cade per terra spesso anche sbattendo la testa o la schiena. Due giorni fa sentendo il botto mi sono subito alzata e l'ho trovato seduto su due zampe mentre ieri sera sempre in seguito al botto l'ho trovato sdraiato su un lato che muoveva le zampine, dopo di che si è fermato e dopo qualche secondo si è alzato come se niente fosse successo!
    Questi due episodi me ne hanno fatto ricordate altre successe anni fa: quando era solo un cucciolo in seguito a forti emozioni sveniva cadendo proprio lateralmente e si faceva la pipì addosso, intorno a 6 anni una notte l'ho sorpreso ad urlare per qualche secondo con le zampe e il corpo rigido, e l'hanno scorso scendendo dalla sua poltrona ha fatto un botto e l'ho trovato immobile sempre sdraiato lateralmente con gli occhi fissi (situazione durata sempre qualche secondo). Spero possiate aiutarmi, sono molto preoccupa!
    Grazie mille in anticipo
    Gloria

    RispondiElimina